Percorso

Punti di interesse

  • Punto di partenza del nostro tour, è una delle città italiane più belle. Ammireremo molti monumenti storici sin dai primi metri di viaggio fra cui il Palazzo Ducale e L'Accademia, patrimonio dell'Unesco.

  • Spettacolare borgo caratterizzato da una imponente chiesa dell'anno 1.000 e numerosi edifici rurali.

  • Monolite lungo 33 metri, immerso nella natura, lascia il visitatore a bocca aperta per il suo alone di mistero e imponenza.

  • Un giro nel centro storico e un passaggio lungo l'aereoporto.

  • Un brivido ci assale solcando gli antichi tracciati alle porte di Pavullo.

Storia

La via Vandelli è un'antica strada commerciale e militare del Ducato di Modena.

La strada necessaria alla continuit√† politica e territoriale, alla logistica militare ed ai commerci fu fortemente voluta dal Duca Francesco III d'Este e collegava originariamente le città di Modena e Massa. Nel 1741 il Duca concluse il matrimonio del figlio Ercole con Maria Teresa Cybo-Malaspina, erede del Ducato di Massa e Carrara, e così Modena acquistò l'ambìto sbocco al mare.

suggerimenti

Si consiglia di affrontare questo itinerario nei mesi primaverili o estivi per poter godere di vista e profumi sbalorditivi; la vegetazione che si trova sugli appennini e in particolare lungo questo percorso viene valorizzata al meglio se vissuta in stagioni calde.

E' possibile effettuare l'itinerario anche nelle stagioni più fredde: in questo caso le varianti che abbiamo studiato saranno obbligatorie per evitare tratti pericolosi da percorrere con il bagnato.

L'organizzazione conta su una serie di servizi aggiuntivi che vanno dal supporto meccanico al trasferimento del bagaglio.

Difficoltà

  • Alcuni tratti di salita sono impegnativi, anche se la maggior parte del tracciato non presenta difficoltà tecniche. Non è una gara, quindi affronteremo tutto il tragitto con calma e in tutta sicurezza

  • Molte soste ci consentiranno di rifocillarsi, fare fotografie, rilassarsi e conoscerci meglio: pedalare in compagnia è quanto di più bello si possa fare.

  • Occorre un allenamento sufficiente per stare in sella alcune ore. Non è una gara, quindi tutto il percorso verrà affrontato con un passo turistico che consente anche di ammirare i panorami

Racconto del viaggio

Questo il dell'ultima uscita guidata

ALL Mountain

Il percorso ufficiale deve essere considerato impegnativo. Alcuni tratti, seppur brevi, possono essere molto impegnativi sia durante la salita che durante la discesa: questi tratti possono essere aggirati con le nostre varianti oppure percorsi a piedi.

Testimonial

Gianluigi Franchi

″Ho percorso la Via Vandelli con gli accompagnatori della Scuola Nazionale Mountain Bike a agosto 2018. Un giro slendido che unisce tratti in foreste incontaminate a panorami increbili verso il Cimone e sulle Apuane. Ripercorrere una strada incredibile costruita nel 1.700 non ha prezzo.′

Gianluigi Franchi

Pianoro, MO